Con gli ultimi quattro round della stagione regolare NBA rimasti, i Los Angeles Lakers scenderanno all'ottavo se non lavorano duramente per vincere. La squadra che è migliorata di più in questa stagione è i Phoenix Suns, che sono finalmente passati ai playoff sotto la guida di Chris Paul. Chris Paul ha la fortuna di poter indossare la maglia Phoenix Suns per giocare, spera che la squadra si esibirà meglio nei playoff. In questo round del gioco, i Phoenix Suns hanno perso 110-123 contro i Los Angeles Lakers. Anthony Davis ha segnato 42 punti per la prima volta per sfondare il miglior risultato dopo un infortunio.

Dai dati di gioco tra Los Angeles Lakers e Phoenix Suns, possiamo vedere una grande differenza. La forza di tutti i giocatori di Phoenix Suns non è molto diversa e si affidano alla forza collettiva della squadra per lavorare duramente alla classifica attuale. Fatta eccezione per gli ottimi risultati di Anthony Davis, i Los Angeles Lakers non hanno segnato più di 20 punti per gli altri giocatori. Sulla base dell'esperienza passata, molti spettatori sono ancora ottimisti sull'esistenza di superstar nella squadra per sopravvivere ai playoff.

Sebbene il basket sia uno sport di squadra, in molti casi anche le capacità personali sono molto importanti. Questo gioco dei Brooklyn Nets e dei Denver Nuggets è un buon esempio. Finché Kevin Durant e Kyrie Irving potranno indossare le maglie basket per giocare, i loro avversari perderanno senza dubbio. Dopo che i Denver Nuggets hanno perso di recente contro Utah Jazz e Brooklyn Nets, la classifica della squadra è stata immediatamente superata dai Los Angeles Clippers per diventare il numero 4.